1

DSC07595

CALASCA CASTIGLIONE - 23-09-2019 - Si è svolta domenica

22 settembre 2019 a Castiglione la giornata a ricordo del "Servo di Dio" Don Giuseppe Rossi, il sacerdote trucidato dai nazifascisti nel febbraio del '45. Con l'occasione la comunità anzdschina ha ricordato anche il suo successore Don Severino Cantonetti (a 100 anni dalla nascita) che ha iniziato il processo di Beatificazione.

Il primo momento si è svolto sul luogo del martirio del giovane parroco con un momento di preghiera, seguito, in Chiesa parrocchiale dal saluto del sindaco Silvia Tipaldi e dall'aggiornamento
sulla Causa di Beatificazione tenuta da Don Marco Canali (responsabile diocesano della causa di beatificazione).
E' poi seguita la Santa Messa. Erano presenti fedeli provenienti da tutta l'Ossola,da Varallo Pombia, rappresentanze dei Comuni Anzaschini.
e, a lato di Don Fabrizio Cammelli c'erano don Fausto Giromini, Parroco di Varallo Pombia e don Pierangelo Cerutti, Parroco di Bellinzago, già Parroco di Varallo Pombia.

"Per quanto riguarda la Causa di Beatificazione, verrà ripresa nel 2020, e si spera si possa al più presto avere Don Giuseppe Rossi sulla gloria degli Altari", spiega don Fabrizio Cammelli.
 (fonte: la Valle del Rosa)

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.