1

confartigianato ecografo

VERBANIA - 13-10-2021 -- La generosità degli artigiani dalla dichiarazione dei redditi ...all’ospedale. Viene dal 5x1000 il contributo che l’Ancos (Associazione nazionale delle comunità sociali e sportive di Confartigianato) ha utilizzato per donare al “Castelli” di Verbania una nuova apparecchiatura medica. Già da una settimana è in funzione nel nosocomio cittadino l’ecocolordoppler, uno strumento di ultima generazione che è in grado, sia di offrire i referti di un normale ecografo, sia di mostrare i vasi sanguigni e il cuore. “È utilissimo in numerosi casi – spiega il primario del Dea, Paolo Gramatica – e ci siamo organizzati affinché sia condiviso da più reparti. Lo utilizziamo noi nei casi d’urgenza, ma anche i neurologi per valutare l’ostruzione delle carotidi, i nefrologi e gli internisti per gli arti inferiori”.

La donazione è stata presentata l’altro giorno nella sede di Confartigianato dai vertici dell’associazione di categoria che raggruppa le province del Piemonte orientale. Era presente il vicepresidente Maurizio Besana con il direttore Amleto Impaloni, insieme alla direttrice generale dell’Asl Chiara Serpieri e al vicesindaco di Verbania Marinella Franzetti. Impaloni ha sottolineato l’impegno degli artigiani e dell’Ancos per il territorio, possibile grazie ai circa 900.000 euro l’anno del 5x1000 donati tramite i patronati di Confartigianato. Un apparecchio simile è stato già donato l’anno scorso, insieme a un respiratore semiautomatico, all’ospedale “Maggiore” di Novara. E altre iniziative di carattere sociale e culturale sono in cantiere.

Sempre in termini di assistenza e volontariato, è stato annunciato anche un accordo di collaborazione tra Confartigianato e la Lilt del Vco che offre un accesso privilegiato al Caf da parte dei pazienti oncologici e delle loro famiglie. Per la Lilt è intervenuto il presidente Francesco Pesce.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.